• Fridabike

Bonus Cargo Bike. Come richiedere l'incentivo per il 2021

Non si tratta di un Bonus per l'acquisto di Cargo Bike ma l'incentivo, sotto forma di credito d'imposta, verrà riconosciuto alle microimprese e piccole imprese che avranno acquistato una Cargo Bike nell'anno 2021 e non ai privati, come è stato per il Bonus Bici del 2020.


Il credito potrà essere richiesto a partire dal 30 Giugno 2022 direttamente dal sito del ministero della transizione ecologica. Le domande verranno accolte in ordine cronologico fino ad esaurimento dei due milioni di euro messi a disposizione.

Il rimborso equivarrà al 30% della spesa sostenuta fino ad un totale di 2000 € per ogni impresa richiedente.



Attenzione però, il Ministero è stato molto puntiglioso nel descrivere le caratteristiche che deve avere la Cargo Bike candidata al rimborso e molte delle Cargo Bike in commercio, anche le più vendute, potranno essere escluse del provvedimento. Dalla fattura non si potrà evincere alle caratteristiche volumetriche e di portata, andranno presentate schede tecniche del prodotto complete di vani di carico fornite direttamente dal produttore del mezzo.


Vediamole le caratteristiche che dovrebbero avere le Cargo Bike per concorrere all'incentivo.


I mezzi devono essere:

  • conformi alle previsioni di cui all'art. 50 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 ( I velocipedi a pedalata assistita possono essere dotati di un pulsante che permetta di attivare il motore anche a pedali fermi, purché con questa modalità il veicolo non superi i 6 km/h. I velocipedi non possono superare 1,30 m di larghezza, 3,5 m di lunghezza e 2,20 m di altezza) e adibite e predisposte dalla fabbrica al trasporto di merci;

  • Adibite e predisposte dalla fabbrica al trasporto merci.

  • equipaggiate con uno o più vani o superfici di carico merci chiaramente identificabili.


Le cargo Bike con pedalata assistita devono soddisfare i seguenti ulteriori requisiti:

  • massa complessiva a pieno carico non superiore a: 250 kg nel caso di veicolo isolato; 300 kg nel caso di veicolo provvisto di rimorchio;

  • volume o superficie di carico complessivi uguali o maggiori a: 200 dm³, nel caso di uno o più vani di carico chiusi o a cassone; 25 dm², nel caso di una o più superfici di carico, eventualmente delimitate con sponde laterali ribassate.

Lo scopo del provvedimento è favorire l'utilizzo delle Cargo Bike e Cargo Bike a pedalata assistita per ottimizzare i processi della logistica in ambito urbano.

Tutti dettagli nella gazzetta ufficiale del Ministero:

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2022-04-28&atto.codiceRedazionale=22A02599&elenco30giorni=true


96 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti