• Fridabike

Come scegliere la Cargo Bike (seconda parte)

Aggiornamento: 21 gen



Come approcciarsi al mondo delle Cargo Bike, che domande farsi prima di acquistare una Cargo e quali consigli ascoltare per non perdersi nella giungla delle Cargo Bike su internet ne ho già parlato nella prima parte di questo articolo.

Di seguito vedremo più nel dettaglio come scegliere la Cargo Bike più giusta per le vostre esigenze.


Le biciclette da carico si dividono in tre grandi famiglie: i Tricicli, i Longtail e i Frontload. Poi esistono delle altre categorie che sono Cargo Bike più simili a biciclette normali come le Midtail e le Utility Bike.


Non esiste una famiglia di cargo bike migliore dell'altra, ma dipende da cosa dovrete farci con questa cargo bike, quanta strada dovrete fare, se ci saranno salite, cosa dovrete portare e soprattutto nella scelta sarà fondamentale capire qual'è il vostro stile di guida e la vostra indole, per capirlo è utile anche partire dalle biciclette che avete avuto durante la vostra vita: sportive, da città, con cambio, senza cambio ecc.

Per approfondire questo argomento ti consiglio di leggere la prima parte di questo articolo. Se vuoi divertirti fai il test "Qualè la cargo bike più adatta a te? Fai il test per scoprirlo".


Di seguito vedremo le differenze tra le varie categorie.



I TRICICLI


Sono le Cargo Bike per antonomasia, quelle classiche e più riconoscibili. Quando ho aperto Fridabike nel 2015 vendevo solo questo modello perchè era richiestissimo, gli altri generi venivano completamente ignorati.

Il triciclo è la cargo bike più radicale, ma anche più impegnativa in termini di spazio. E' consigliata a chi sogna una "vera" Cargo Bike, a chi non ha pretese di andare veloce, a chi ha spazio dove metterla parcheggiata, a chi chi non deve fare troppi chilometri sistematicamente ogni giorno, a chi la usa il più delle volte con il vano carico pieno. E' l'ideale per chi esige sicurezza per il carico che deve portare, soprattutto bambini o animali domestici, è perfetta per chi ha paura del traffico e per chi predilige la sicurezza all'agilità. Pur essendo molto leggera (mi riferisco ai marchi che vendo io) le tre ruote rallentano la corsa soprattutto in curva ed è un po' sprecata se viene usata il più delle volte come bicicletta normale con vano carico vuoto.

Li consiglio a chi non ha fretta, ma sta cercando stabilità ed equilibrio, portando i bambini è la soluzione migliore perchè se i bambini si muovo dentro la bicicletta che guida non perde l'equilibrio inoltre, avendo tre ruote, non c'è il problema di gestire i bambini e il cavalletto alle partenze.

E' anche la soluzione migliore per chi cerca una bicicletta da allestire come negozietto o street food perchè solitamente questi modelli si possono avere con box molto grandi e capienti.




LE LONGTAIL


Le longtail sono cargo bike abbastanza giovani, ma che negli ultimi anni stanno andando per la maggiore. Sono strette come biciclette normali e avendo il carico posteriore lo sterzo lavora nel modo classico e non c'è bisogno di imparare a guidarle. Essendo strette è più facile trovare il parcheggio adatto nei condomini ed è più facile farle passare dalle porte. Senza il carico si guidano come normali biciclette, per questo sono molto quotate dal genitore che dopo aver lasciato i bambini a scuola deve proseguire alcuni chilometri per andare a lavorare. Il motore viene sfruttato a pieno, mentre nel caso del triciclo è più difficile raggiungere velocità elevate, soprattutto in curva.

Sono più facili da rivendere usate perchè sono molto richieste e sono meno impegnative delle altre cargo.

Le consiglio a chi sta cercando una Cargo Bike, ma non vuole impegnarsi con una cargo bike tradizionale




I FRONTLOAD


I frontload, anche detti LongJohn, ma non posso scrivere perchè, immaginatelo, sono quelle cargo a due ruote con carico frontale. Hanno la doppia comodità di essere agili perchè hanno due ruote ed avere il carico frontale. Sono adatte a portare i bambini, i cani, ma in Italia ancora vengono utilizzate soprattutto dai corrieri.

Le consiglio a chi predilige la velocità, ma ha necessità di avere un vano carico ampio, a chi è disposto a spendere qualche minuto per imparare a guidarla e a chi non piace avere il carico posteriore come il longtail, ma lo preferisce frontale. Esitono modelli più pesanti e stabili pensati per le famiglie e modelli incredibilmente leggeri pensati per lavorare o per il cicloturismo.




I MIDTAIL


I midtail sono biciclette apparentemente normali, ma sul portapacchi posteriore riescono a portare due bambini o un ragazzino. Sono leggermente più lunghe delle biciclette normali, ma sono cargo bike a tutti gli effetti perchè riescono a portare molto peso, alcuni modelli anche 200 Kg, questo perchè il telaio è rinforzato e i componenti utilizzati sono quelli usati per montare le cargo bike, come ad esempio i freni, i raggi, i cerchi ecc.

Le consiglio a chi sta comprando una bicicletta per se stesso e non solo con la funzione di portare i figli. Di solito le vendo a chi non ha posto per poter mettere la Cargo Bike, a chi ha già la prima cargo bike o a chi ... non piacciono le cargo bike.



LE UTILITY BIKE


Come i midtail le Utility Bike sono biciclette apparentemente normali, ma hanno una capacità di carico impressionante. Il carico viene distribuito diversamente rispetto alle classiche cargo, magari in più punti.

Le consiglio a chi ha poco spazio e non ha grossi carichi da portare, come ad esempio un cane di media taglia, un solo bambino o la spesa.




Spero di esservi stata d'aiuto, ma nulla può sostituire una prova su strada o un noleggio per togliervi ogni dubbio. Vi aspetto da Fridabike!


Se avete domande o qualcosa da aggiungere scrivetelo nei commenti.


Per avere spiegazioni più dettagliate riguardo ai modelli potete passare in negozio oppure più semplicemente guardare i miei video sul canale YouTube di Fridabike.

198 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti