• Fridabike

Rottami la macchina diesel e il comune di Milano ti aiuta a comprare una Cargo Bike


Il Governo italiano sembra essersi dimenticato degli utenti più deboli della strada regalando incentivi economici a chi comprerà automobili elettriche, ibride o scooter elettrici ecc. Nell'ultima legge di bilancio si parla poco di incentivi alla ciclabilità, ancora non esiste un piano Nazionale, gli incentivi statali per l'acquisto di biciclette a pedalata assistita vengono dati solo a discrezione di certi comuni, province o regioni. Il comune di Milano, non solo nomina la parola bicicletta, ma la abbina perfino ad un altra parola : Cargo Bike, un avvenimento molto raro in Italia.

Il comune di Milano ha deciso di dare un'accelerata allo stop dell'emissioni Co2 creando Area B, un'area che comprende tutta la zona di Milano in cui gradualmente sarà vietato ai veicoli Diesel di circolare. Per aiutare le persone ad adattarsi a queste nuove regolamentazioni il comune ha deciso di dare dei contributi ( non statali, ma provenienti dalle casse comunali) a chi rottamerà l'automobile o la moto a favore di macchine meno inquinanti, scooter elettrici, abbonamenti Atm scontati, biciclette e anche Cargo Bike.

Un nuovo bando per le famiglie da 1 milione di euro per veicoli più sostenibili e 577 mila euro per abbonamenti ATM scontati fino al 31 dicembre 2019.

Come poter usufruire degli incentivi:

- Obbligo di residenza nel comune di Milano

- Rottamazione automobile Diesel Euro 0,1,2,3,4 o ciclomotore a due tempi Euro 0 e 1

- Isee famigliare non superiore a 20 000 Euro

Tutti gli incentivi sono erogati una volta per nucleo familiare e l'importo sarà pari al 50% del costo totale del nuovo veicolo fino a un massimo di 2 mila euro. Saranno ammessi agli incentivi acquisti effettuati dall'apertura del bando fino al 31 dicembre 2019 e fino a esaurimento fondi.

Attualmente il totale degli incentivi messi a disposizione dal Comune di Milano per la rottamazione dei veicoli più inquinanti, immatricolati merci e trasporto persona, e per opere di miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici privati è di oltre 32 milioni di euro per gli anni 2017, 2018 e 2019.

"Vogliamo aiutare tutti i cittadini che devono cambiare l'auto perché troppo inquinanti - dichiara Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente -. Sappiamo che non sarà facile per tutti adattarsi alle nuove misure e per questo cerchiamo di andare incontro a esigenze diverse con contributi innovativi pensati per le famiglie e per chi decidesse di non riacquistare un'auto. Per la prima volta abbiamo aggiunto contributi per la bicicletta, il cargobike, e anche l’abbonamento al trasporto pubblico: perché il nostro vero obiettivo è aiutare una trasformazione epocale: meno auto privata, più trasporto pubblico e più bicicletta. Ci aspettiamo un segnale importante dai cittadini e dalle famiglie. Dell'aria più pulita a Milano beneficiamo tutti. Abbiamo deciso regole per cambiare l’aria di Milano, e vogliamo che siano efficaci, ed è per questo che non facciamo deroghe come la Regione, ma diamo risorse per cambiare i veicoli alle imprese, commercianti e artigiani che lavorano nella nostra città e alle famiglie che hanno meno risorse. La nostra scelta è chiara: regole efficaci, no deroghe, aiuti e incentivi a chi usa il veicolo per lavoro o chi ha meno risorse. Ambiente, salute e qualità della vita".

Leggi il BANDO

#incentivi #cargobike #milano

0 visualizzazioni
FRIDABIKE 

Via Pier della Francesca, 34

20154, Milano

fridabikeinfo@gmail.com  

OPENING HOURS

Martedì-Sabato 10.30 - 15.00

Per evitare assembramenti

SI RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO

 whatsapp 338 3935890

fridabikeinfo@gmail.com

Segui gli EVENTI >

©2019 | FRIDABIKE P.IVA 03941550968